.
Annunci online

quattrogatti

Razzismo ed ideologia

diario 2/5/2009

Humpty Dumpty è un personaggio di una filastrocca nelle rime di Mother Goose, (in francese · ossia nell'opera che originalmente riporta il nome ·La Muse Historique· di Jean Loret · Ma Mère l'Oye, in italiano Mamma Oca) rappresentato come un grosso uovo antropomorfico seduto sulla cima di un muretto. Secondo alcuni Humpty Dumpty sarebbe una caricatura del re Riccardo III d'Inghilterra, che secondo la tradizione Tudoriana, quella riportato da Shakespeare nel Riccardo III per intenderci, era gobbo (in realtà le fonti storiche non sembrano confermare questo fatto). Assumendo che il suo cavallo si chiamasse "Wall", cosa dubitabile, la filastrocca si riferirebbe al fatto

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. filosofia e scienza

permalink | inviato da albertolupi il 2/5/2009 alle 23:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Blog letto1 volte

Categorie
tags
quota cultura classica letteratura italiana comunismo metafisica politica eritrea storia dell'arte politica italiana liberalismo astroomia chiesa giovani grecia antica musica clasici fisica riforma protestante massoneria religione relgione psicologia teologia economia storia naturale economia capitalismo romanticismo italiano cultura letteratura italia storia romana filosofia e scienza pubblica istruzione luoghi mitici sacerdozio legislazione turismo cristianesimo iter scuola storia linguistica scienza mucica classica assolutismo indoeropei antimodernismo
Link
Questa pagina non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali ivi contenuti e dall'uzzolo dell'autore. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001. In essa segno (ossia è un log di navigazione) le cose interessanti che ho pensto in risposta a domande che vedo fare dagli utenti di siti web. È uno sguardo alla realtà dato in libertà intellettuale e senza preconcetti, con una grande curiosità… ma non “ad ogni costo”. È benvenuto chiunque sia educato e curioso. Commenti assennati saranno inegrati nelle varie voci.