.
Annunci online

quattrogatti

ma Kant e' attuale?

diario 7/12/2009

Penso che dobbiamo fare una premessa, prima di rispondee ai dubbi che angosciano i giovani studenti d'oggi.
I filosofi non sono vecchie carrozze a cavalli, che oggi possiamo sostituire con una più comoda automobile.


Questo vale per Aristotele, Cartesio, Spinoza, Kant, e tanti altri.
Sono persone che noi conosciamo attraverso le loro opere, alcune ci possono piacere, alcune no.
Ovviamente ognuno di loro viveva nel passato e mole delle cose che loro credevano ci appaiono assurde, specie quando descrivono il mondo fisico. La ragione per la quale oggi li si legge è comprendere il loro modo di vedere le cose anche se spesso questo ha solo un valore storico, se parliamo di come si muovono gli oggetti nell'universo.
Per altri problemi invece: cosa sia “il Bello”, come ottenere una società più giusta, come cercare di capire se siamo di fronte ad una verità od ad una menzogna, quando ci confrontiamo con dei concetti mi pare che tutti hanno qualcosa da dire. Kant è interessante perché il suo mondo è quello all'origine del mondo moderno, quello che posiamo capire. Il mondo moderno attuale – specie in campo scientifico – è praticamente incomprensibile senza un armamentario matematico estremo.


Il concetto di “quello è un filosofo allora studialo” della scuola in molti casi ricade nell'esempio riportato all'inizio: ti vuol fare viaggiare in carrozza, mentre è disponibile la macchina.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cultura classica

permalink | inviato da albertolupi il 7/12/2009 alle 21:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Blog letto1 volte

Categorie
tags
massoneria indoeropei pubblica istruzione storia letteratura italiana chiesa musica linguistica astroomia psicologia cultura iter letteratura religione cultura classica economia capitalismo liberalismo giovani italia cristianesimo relgione teologia turismo antimodernismo economia scuola scienza storia dell'arte storia naturale riforma protestante assolutismo mucica classica romanticismo italiano comunismo eritrea sacerdozio clasici filosofia e scienza quota legislazione luoghi mitici storia romana metafisica grecia antica fisica politica politica italiana
Link
Questa pagina non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali ivi contenuti e dall'uzzolo dell'autore. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001. In essa segno (ossia è un log di navigazione) le cose interessanti che ho pensto in risposta a domande che vedo fare dagli utenti di siti web. È uno sguardo alla realtà dato in libertà intellettuale e senza preconcetti, con una grande curiosità… ma non “ad ogni costo”. È benvenuto chiunque sia educato e curioso. Commenti assennati saranno inegrati nelle varie voci.